• Una valanga di errori commessi nel tempo da tutte le parti: il Governo centrale di Madrid, i partiti presenti in parlamento, i governi della Catalogna e per finire l’Europa che vorrebbe lavarsene le mani ma non può perché il suo impianto è su base nazionale. È così ora lo scontro sul referendum è diventato drammatico. La Spagna potrebbe sfaldarsi come nazione, non solo per l’indipendenza di Barcellona ma per le altre regioni, Paesi Baschi in primis, e l’Ue potrebbe trovarsi a soccombere per uno sciame sismico con epicentri tra la Scozia, l’Irlanda, le Fiandre, la Slesia… Se si provasse ad abbassare i toni, forse, la proposta dei socialisti di Sánchez per una commissione che valuti l’idea di riforma in senso federale costituzione spagnola potrebbe esserci un nuovo inizio.

geografia dei poteri

scritture

diritti comuni

Giappone Hiroshima foto_Turi

movimento terra

spartiti di massa

storie

schermi

arte

scienze e tecnologia

economia

rimessa dal fondo

discipline