• 2,42 miliardi di euro è una cifra impressionante. È quella corrispondente alla multa che la Commissione europea ha comminato a Google. La motivazione dell’Antitrust è che, di fatto, Google avrebbe abusato della sua posizione per favorire il suo servizio di Google shopping. Da questo momento l’azienda americana avrà 90 giorni per cambiare il suo comportamento. Google ha annunciato ricorso. Qualche spunto: l’indagine è durata sette anni (perché tutto questo tempo?); come spesso accade, essendo troppo grandi per fallire, si medierà al ribasso; il problema vero resta il dominio incontrastato che crea problemi al mercato, ma soprattutto alla democrazia. E non solo Google, ma tutti i giganti del web. E l’Antitrust è di fatto una foglia di fico per loro.

geografia dei poteri

scritture

diritti comuni

donne 8 marzo

movimento terra

spartiti di massa

storie

schermi

arte

scienze e tecnologia

economia

discipline