• Legambiente: le acque dell’Italia un “malato cronico”

    Dal 20 giugno al primo agosto più di 200 volontari di Legambiente hanno monitorato le acque dell’Italia nelle campagne Goletta verde e Goletta dei laghi 2022. Il risultato è che risulta «inquinato o fortemente inquinato» il 32% dei campioni analizzati in 18 regioni e 37 laghi italiani. Il 31% delle aree analizzate da Goletta Verde nei mari italiani mostra secondo Legambiente valori al di là dei limiti consentiti dalla legge. Si tratta del 55% (103)dei campioni analizzati delle foci, il 42% delle quali è risultato «fortemente inquinato».Nei restanti 199 punti campionati a mare o nelle acque lacustri, invece, i valori rilevati hanno superato il limite di legge soltanto in 21 casi (l’11%). Legambiente spiega quanto  «i pericoli di una cattiva o assente depurazione sono la principale minaccia per la salute dei nostri mari e che c’è ancora molto da fare per recuperare il deficit impiantistico e della rete fognaria».

geografia dei poteri

donne

spartiti di massa

scritture

diritti comuni

La Newsletter di Mentinfuga

movimento terra

storie

cinema

arte

scienze e tecnologia

teatro

economia

sport

discipline