9 Maggio 1978, Peppino

murales peppino impastato
history 1 minuti di lettura

Peppino Impastato ci ha insegnato l’incanto. Nei suoi splendidi, indimenticabili giorni da cittadino e instancabile militante è stato soprattutto sublime Poeta. La voce irradiata e mai doma di versi magnifici e possenti, dove non c’è spazio per la sola denuncia. C’è invece la consistenza elevata e nobile di tutta una Terra, a volte madre, altre amante. E vi è tutta la tenerezza per essa. Si propaga l’ode profonda alla “bellezza” che, se solo si insegnasse, allontanerebbe le persone dalla rassegnazione al nulla, le emanciperebbe dall’abitudine alla sottomissione ad un “male” creato nei laboratori della politica. Peppino è Poeta di libertà, vate immortale.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article