Abbadream, lo show tributo agli Abba

abbadream
history 4 minuti di lettura

Quarant’anni anni sono trascorsi da quando il famosissimo e iconico gruppo musicale pop svedese degli Abba si è sciolto. Decenni nei quali è stato un fiorire in tutto il mondo di gruppi di tributo agli Abba sorti con lo scopo di far rivivere ai milioni di loro fan, orfani dopo il ritiro del gruppo di Stoccolma dalle scene, i loro amatissimi brani resi celebri nelle nuove generazioni grazie al film Mamma Mia! con Meryl Streep e Pierce Brosnan e dall’omonimo musical che ha raggiunto in tournée i quattro angoli del globo.

Uno dei più acclamati gruppi Abba Tribute che spesso si è esibito in tournée all’estero è costituito dal gruppo italiano Abbadream composto da Susanna Pellegrini, Cecilia Pascale, Antonio Gori, Simone Giusti, Alessandro Nottoli, Marco Campagna che abbiamo avuto modo di apprezzare in questi giorni al teatro Leonardo di Milano. Si tratta di uno spettacolo in cui si cerca di evocare non solo le canzoni, ma anche le coreografie, i costumi, le luci, i colori. Insomma uno show rievocativo con un pubblico che nell’ambiente del teatro viene invitato ad alzarsi, ballare, battere le mani, addirittura tenere i cellulari accesi un vero anatema per i puristi dello spettacolo teatrale, ma si è anche invitati a fare foto, condividere l’esperienza attraverso i social e per un paio di ore ci si sente più nell’anfiteatro di una nave da crociera che in un teatro di un maggio piovoso di Milano. Allegria, questo è lo stato d’animo con il quale si esce da quest’esperienza. Seppure questi tributi ai grandi della musica non lascino mai completamente appagati i fan, soprattutto al pensiero che tra poche settimane gli Abba, quelli veri e ormai quasi tutti prossimi agli ottant’anni  torneranno ad esibirsi in una serie di concerti a Londra e che forse con un volo low coast da Milano si potrebbe vivere un’esperienza autentica, seppure il timore della delusione sia dietro l’angolo perché per gli Abba veri i decenni sono passati, eccome.

Susanna Pellegrini e Cecilia Pascale in ABBAdream
Susanna Pellegrini e Cecilia Pascale in ABBAdream

Allora avanti Abbadream giovani , belli , atletici e imparruccati a dovere . Menzione di merito alla voce di Susanna Pellegrini e alle immagini proiettate sui pannelli posti sullo sfondo del palco tra filmati degli Abba Originals e quelle degli Abbadream, molto centrata anche la scelta dei pezzi proposti nelle oltre due ore di concerto dall’ultimo brano realizzato l’anno scorso “don’t shut me down” ai più famosi Fernando, Gimme! Gimme!, Thank you for the music, Dancing queen, Mamma Mia. Si sono accontentati tutti gli spettatori, intervallando spesso i brani con degli speech da parte delle cantanti con qualche cenno alla storia dei pezzi , i romantici hanno potuto farsi venire i lucciconi agli occhi ricordando quell’amore perso da ragazzi quando le luci si sono abbassate e la melodiosa voce di Susanna Pellegrini ha intonato “the winners takes it all” e alle note di “slipping through my fingers” scritta da Bjorn per Agnetha pensando alla loro bambina che stava crescendo, commozione cresciuta anche grazie alle immagine della bambina di una delle cantanti degli Abbadream condivise con il pubblico. Non è mancato neanche il momento in cui la platea è stata coinvolta nello show con uno spettatore scelto a caso per salire sul palco per partecipare alla coreografia , insomma uno spettacolo di intrattenimento onesto, ben fatto, con buone intenzioni che raggiunge il suo obiettivo di intrattenere con leggerezza un pubblico intergenerazionale e in questi tempi più cupi e preoccupati che scintillanti non è un obiettivo banale.

Let me hear your sing once more like you did before.
Sing and new song chiquitita
Try once more like you did before Sing a new song chiquitita
Abba, chiquitita 1979

Adelaide Cacace

MTM Teatro Leonardo – Milano
4-6 maggio 2022
ABBAdream
The ultimate Abba Tribute Show

Susanna Pellegrini (Suzanne Lothar – voce)
Cecilia Pascale (Blondy Cecil – voce)
Antonio Gori (Goram Grundig – chitarra)
Simone Giusti (Zimeon Oktogon – tastiere)
Alessandro Nottoli (Alexander Basiktningman – basso)
Marco Campagna (Mark Trumma – batteria)

produzione Rockopera & Stage 11

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article