Afghanistan: resta solo Kabul nelle mani di Ashraf Ghani

Afghanistan
history 1 minuti di lettura

Kabul, la capitale dell’Afghanistan, è rimasto l’unico baluardo nelle mani del governo del presidente Ashraf Ghani. Oggi i Talebani hanno conquistato, ad est del paese, la città di Jalalabad dopo che ieri era caduta anche, nel nord, Mazar-i-Sharif dopo che le forze di sicurezza sono fuggite in Uzbekistan. Molti sono gli afgani che si sono rifugiati a Kabul fuggendo dalle città conquistate dai Talebani. Quelli che hanno lavorato con gli stranieri in questi anni stanno cercando il modo di abbandonare il paese. Il presidente Biden ha autorizzato circa 5.000 soldati per consentire l’evacuazione di tutto il personale, nel mentre le truppe USA proteggono l’aeroporto di Kabul. Lo stesso presidente ha ribadito che non tornerà indietro nella decisione di lasciare il paese entro il 31 Agosto anche se ha avvertito i Talebani che se gli americani verranno attaccati vedranno la risposta sarà dura.

 

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article