Asia: è crisi tra le due Coree e tra India e Cina

bandiere tibetane India Cina
history 1 minuti di lettura

Crisi con uso delle armi annesse. Ieri la Corea del Nord ha fatto saltare in aria l’ufficio di collegamento intercoreano nei pressi della zona demilitarizzata. Un simbolo del tentativo di conciliazione e della ripresa dei rapporti tra Nord e Sud.
Ma mentre qui lo si potrebbe interpretare come la “solita pressione” del regime nordcoreano per allentare le maglie di un paese in grande difficoltà, quello che è accaduto al confine tra India e Cina è decisamente più pericoloso essendoci numerose vittime.
Questa volta la disputa territoriale sui tremila chilometri di confine, per ragioni strategiche e di rilevanza militare, ha provocato l’uccisione di venti soldati indiani e il ferimento di altri da parte di militari cinesi sull’Himalaya. Ci sarebbero vittime anche tra i cinesi, ma da Pechino non arrivano conferme.
Le autorità militari si starebbero parlando da giorni, ma lunedì secondo le dichiarazioni indiane c’è stata una disputa finita nel sangue mentre soldati indiani accompagnavano truppe cinesi entro i confini.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article