Brasile. A Rio de Janeiro 25 morti durante un’operazione di polizia

Brasile Rio de Janeiro
history 1 minuti di lettura

Ieri, in una delle più grandi favelas di Rio de Janeiro, Jacarezinho c’è stata una vera è propria incursione di un paio di centinaio di agenti di polizia per un’operazione contro il narcotraffico. Almeno 25 persone, tra cui un poliziotto e l capo della banda, sono morte durante l’incursione avvenuta anche con l’ausilio di elicotteri e mezzi blindati, come hanno mostrato le televisioni. Un’operazione che ha costretto gli abitanti a rinchiudersi nelle abitazioni. La polizia ha dichiarato di aver seguito tutte le procedure di legge. Il quotidiano Fohla de S.Paulo scrive che “interrogata, la polizia non ha chiarito la dinamica delle morti e ha detto solo che gli scontri sono avvenuti in tutta l’area. Dei 21 mandati di arrest che hanno motivato l’operazione, tre sono stati eseguiti e altri tre sono stati uccisi”. Human Rights Watch ha chiesto un’indagine approfondita e indipendente sulle morti. Secondo la stessa organizzazione a Rio de Janeiro la polizia di Rio ha ucciso 453 persone e almeno quattro agenti di polizia sono morti durante le azioni di polizia nei primi tre mesi dell’anno.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article