Canada. Le elezioni confermano Trudeau premier.

Canada San Lorenzo
history 1 minuti di lettura

Justin Trudeau è stato confermato premier conquistando in Parlamento, con il suo partito liberale, 155 seggi su 338. L’esperienza del nuovo Canada, in questo modo, può proseguire, anche se le certezze di una salda governabilità non ci sono più. Nel grande paese nordamericano infatti si sono manifestati, negli ultimi mesi, movimenti e personaggi che si richiamano a posizioni marcatamente conservatrici: sovraniste, populiste e addirittura xenofobe. Per poter governare, il giovane premier dovrà ora allearsi con altri partiti, probabilmente il Sikh Singh, espressione della numerosa comunità indiana. L’impressione generale è che Trudeau per questa volta l’abbia scampata, resistendo alle istanze che provengono per lo più dalle “periferie” linguistiche, come il Quebec e le sue spinte indipendentiste e sociali, dove il Partito del Popolo, di estrema destra, continua a fare proseliti. Il Canada rimane comunque ancora un Paese modello di integrazione, un esempio sicuramente da seguire.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article