Carola Rackete ha salvato vite umane

Cristoph-Büchel-barcone-migranti
history 1 minuti di lettura

La gip del tribunale di Agrigento, Micaela Raimondo ha archiviato l’inchiesta a carico di Carola Rackete della comandante di Sea Watch accusata di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Nell’adempiere alle disposizioni del diritto nazionale e internazionale del mare, Carola Rackete “ha agito nell’adempimento del dovere di salvataggio”. Con buona pace del decreto Sicurezza imposto dall’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini.
Carola Rackete era sta arrestata nel 2019 a bordo della sua nave arrivata nel porto di Lampedusa dopo aver lasciato le acque internazionali “in balia degli eventi meteorologici avversi” e non potendosi considerare porto sicuro il porto di Tripoli come dimostra il rapporto dell’Alto commissario per le Nazioni unite sulla Libia che recita come “migliaia di richiedenti asilo, rifugiati e migranti in Libia versano in condizione di detenzione arbitraria e sono sottoposti a torture“.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article