Carri armati all’Ucraina

Guerra in Ucraina
history 1 minuti di lettura

Gli Stati Uniti invieranno 31 carri armati M1 Abrams a Kiev. La decisione arriva dopo che la Germania ha acconsentito – dopo giorni di indecisione – di inviare 14 carri armati Leopard 2 A6 dalle proprie scorte. Il Regno Unito aveva preceduto gli altri con la fornitura di 14 tank Challager-2. È un susseguirsi di dettagli che gli esperti militari forniscono sulle caratteristiche di questi mezzi per fermare l’avanzata russa in Ucraina. Queste decisioni da Mosca sono sempre più considerate come un innalzamento del confronto tra la Russia e la NATO, sempre più a comando americano. In Italia, il Governo Meloni ottiene alla Camera il via libera per il dl Ucraina e potrà inviare armi, fino alla fine dell’anno, senza passare per il Parlamento. La sofferenza in Ucraina è irragionevole. Non assistiamo a tanto fervore e volontà nel cercare una via diplomatica per almeno un cessate il fuoco. Non assistiamo a riunioni per confrontarsi su quale strada incanalarsi compatti per una soluzione negoziale da proporre all’invasore. Prima i missili, ora i carri armati. Poi i caccia? E poi…

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article