COP27. Global Carbon Budget: record di emissioni di CO2

riscaldamento globale emissioni gas serra inquinamento
history 2 minuti di lettura

In attesa di veder ribaditi da Joe Biden alla COP27 l’impegno in circa 370 miliardi di dollari per la decarbonizzazione degli Stati Uniti i cambiamenti climatici continuano a correre. Evidentemente i conti non tornano. Evidentemente gli investimenti, non solo quelli degli Stati Uniti, non sono sempre nella direzione giusta e comunque il problema di fondo resta il modello di produzione e consumo che abbiamo adottato e verso il quale non sembra ci siano possibilità di ripensamento delle leadership mondiali. Dicevamo che gli effetti sul clima continuano ad esserci perché ad esempio nel 2022, al di la di chiacchiere e (finte) promesse, le emissioni globali di CO2 saranno nuovamente a livelli record e cioè una previsione di 40,6 miliardi di tonnellate. E quanto riportato dal rapporto Global Carbon Budget. La quasi totalità delle emissioni dipende dalla combustione di fonti fossili. Questo andazzo secondo gli autori del rapporto, se mantenuto, ci darà la fantastica opportunità di superare nei prossimi nove anni, in un caso su due, la soglia degli 1,5 gradi centigradi di aumento della temperatura media globale, rispetto ai livelli pre-industriali, già entro i prossimi nove anni. Con buona pace del Pianeta e dei suoi abitanti.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article