Corea del Nord: continuano a spirare venti di guerra

corea del sud bandiera
history 0 minuti di lettura

Alla fine Moon Jae-in, presidente sudcoreano, ha ceduto. Dopo aver per lungo tempo sostenuto la necessità di riprendere un dialogo con la Corea del Nord ha iniziato a muoversi in direzione dello scontro dopo l’ultima provocazione “nucleare” di Pyongayang. Concordemente con Washington, ha deciso di rimuovere il limite di carico alle testate per i missili sudcoreani e continuano le esercitazioni navali che, secondo quanto dichiarato dalla Marina di Seul, andranno avanti per quattro giorni.
Al momento non sembrano grandi esercitazioni pacifiste sui tavoli delle diplomazie.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: