Decreto immigrazione: sempre peggio e non solo per gli immigrati

migranti
history 1 minuti di lettura

Quello che accadrà con il Decreto immigrazione Salvini, se non viene cambiato in Parlamento e non c’è nessuna ragione che accada, è un ulteriore decadimento delle condizioni degli immigrati e un aggravio di costi. Con l’art. 1 si abrogano tutte quelle situazioni di soggiorno non coperte nella Protezione Internazionale e cioè in caso di persecuzione personale da parte di un governo come previsto dalla Convenzione di Ginevra e dalla Direttiva europea e il caso di persecuzione di una persona ma in quanto appartenente a gruppo discriminato. Tutte le altre ragioni umanitarie sono depennate. Quello che succederà sarà l’aumento di irregolarità, maggiore sfruttamento nel lavoro senza diritti e poi crescerà la spesa pubblica, tra aumento dei ricorsi e il dilatarsi dei tempi d’accoglienza obbligatori.
Alla fine resterà solo una maggiore insicurezza su cui Lega e M5S spingeranno per derive securitarie.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article