Elezioni e partecipazione nella Russia di Putin

Russia, Mosca

ha vinto le elezioni in con una partecipazione record dei cittadini. Elezioni? Partecipazione? Siamo sicuri, come lo è Salvini? Putin ha precisato che saranno puniti coloro che hanno imbrattato le schede, rendendole nulle. La dichiarazione è, insieme, tragica e ridicola. Fa capire bene cosa intendono i dittatori per elezioni, quanto pesa la violenza di Stato su una società e qual è il grado di controllo del potere sui civili in Russia. I plebisciti hanno fatto parte anche della storia italiana durante il fascismo, si pensi alle farse del 1929 (anche in quel caso la “partecipazione” fu un record) e del 1934. La democrazia, oggi, è in profonda crisi nell'intero “globo terracqueo”. Anche dove è candidato alle elezioni presidenziali un signore che, difeso con forza dalla destra nostrana, ha sostenuto l'attacco al Parlamento del proprio paese e che, giornalmente, rilascia dichiarazioni agghiaccianti. Sembra incredibile ma è proprio così, negli Stati Uniti di oggi.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article