Elezioni USA: il paese ancora spaccato e senza Presidente

USA Casa Bianca Washington
history 1 minuti di lettura

Per le elezioni USA non c’è un ente certificatore sui risultati. Sono i media a dire chi ha vinto. Nelle elezioni USA non ci sono regole per votare e modalità di conteggio comuni negli Stati. L’America non ha ancora il Presidente, mancano la conta di molti voti espressi per posta. Occorrerà qualche giorno e forse si saprà chi è il nuovo Presidente. La rimonta di Trump è andata al di la delle attese e delle previsioni dei sondaggi come nel Midwest e tra i latinos della Florida. È ancora in corsa in Virginia e ha chance di rimanere alla Casa Bianca. La conta dei seggi alla Camera e al Senato mostrano un paese diviso. Un paese dove la destra è dentro le viscere con Marjorie Taylor Greene, simpatizzante ai cospirazionisti di QAnon, ottiene un seggio in Georgia. Trump ha iniziato il suo attacco: prima dichiarando le elezioni “una frode nei confronti degli americani” e poi che intendeva ricorrere alla Corte Suprema per fermare il conteggio dei voti.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: