Elezioni USA: dibattito moderato nei toni e Time invita a votare

history 1 minuti di lettura

Avevano già votato 45 milioni di americani prima che Trump e Biden si affrontassero nell’ultimo dibattito televisivo. Trump ha imparato la lezione e il suo atteggiamento nel corso del dibattito non è stato aggressivo, anche tranquillo nelle risposte, moderato nei termini.
Le questioni sono state affrontate tutte, la giornalista conduttrice Kristen Welker anche ricordato al presidente delle centinaia di bambini arrivati negli USA e separati dai genitori di cui non si ha traccia.
Un atteggiamento che lo ha portato ad ammettere che non può garantire il vaccino nelle prossime settimane come in passato più volte etto e sperato per aiutarlo a capovolgere i sondaggi che lo danno parecchio indietro. È sulla cattiva gestione della pandemia che ha annaspato. Biden gli ha chiaramente detto: «Hai mentito al Paese – attacca Biden – il virus non se ne sta affatto andando. Non hai un piano. Non ti prendi responsabilità».
Nel frattempo la rivista Time ha sostituito il suo nome per la prima volta con VOTE sulla sua copertina.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piacuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: