Elezioni USA: ancora senza Presidente e inizia il caos delle sfide legali

Wisconsin Milwaukee
history 1 minuti di lettura

Di queste elezioni negli USA ci sono solo alcune certezze. Non quella determinante: il nuovo Presidente. Le certezze: affluenza record, i sondaggi hanno sbagliato e gli americani sono più vicini a Trump di quanto credano media e democratici.
A più di 24ore di distanza dalla chiusura dei primi seggi, Biden è in vantaggio. Ma non è un vantaggio che gli assicuri la Casa Bianca. Come da prassi tutta americana sono i media e per la precisione la Associated Press a dire che in Wisconsin, uno stato chiave, Biden ha vinto con un margine dello 0,6%. Trump ha avviato le sfide legali chiedendo ai suoi legali ricorrere per bloccare lo spoglio e chiedere il nuovo conteggio. Del resto la legge del Wisconsin lo autorizza in caso di un margine tra i candidati inferiore all’1%.
Poche ore prima, nel suo delirio di onnipotenza Trump si era dichiarato vincitore anche in Stati che non erano ancora stati assegnati e aveva detto di ricorrere alla Corte suprema per voti fraudolenti.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: