Europa: Macron, il semestre francese e Roberta Metsola

Emmanuel Macron al Parlamento europeo
history 1 minuti di lettura

Emmanuel Macron ha di fatto aperto il semestre di presidenza francese parlando all’assemblea di Strasburgo. Non inizia con i migliori auspici perché la nuova presidente Presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, non ha il peso politico e la statura di Davide Sassoli. La maltese Roberta Metsola è stata eletta con un compromesso che sa di aperture alla destra nel Parlamento. Per di più è un’antiabortista convinta, anche se ha dichiarato che rispetterà le decisioni già prese dal Parlamento, non siamo del tutto convinti. Macron ai deputati ha detto di voler aggiornare la Carta dei diritti fondamentali, “in particolare, per essere più espliciti, sulla protezione dell’ambiente o sul riconoscimento del diritto all’aborto“. Ha parlato delle sfide che ci attendono in Europa, tra cambiamento climatico, transizione al digitale e sicurezza. Su quest’ultimo tema ha anche detto che “di fronte ai disordini geopolitici, alla minaccia del terrorismo, agli attacchi informatici, alla migrazione irregolare, sapremo rispondere al grande momento di sconvolgimento. E di fronte a questo ritorno della tragedia nella storia, l’Europa deve armarsi, non per sfida alle altre potenze ma per assicurarsi la propria indipendenza in questo mondo di violenza“.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article