UE: l’economia crescerà nel 2021, pandemia permettendo

commissione europea europa
history 1 minuti di lettura

La Commissione europea ha presentato le Previsioni economiche d’inverno 2021.
La Commissione precisa che rispetto all’autunno, i rischi che circondano le previsioni sono più equilibrati, pur rimanendo elevati, e sono principalmente connessi all’evoluzione della pandemia e al successo delle campagne di vaccinazione. La cancelliera tedesca Angela Merkel ammettendo la pericolosità della variante britannica del virus ha annunciato il prolungamento del lockdown fino al 7 marzo.
Le stime prevedono un rientro più veloce ai vecchi livelli produttivi in Europa, ma l’Italia impiegherà più tempo della media.
Tutte le cifre indicate non tengono conto dell’effetto benefico del Next Generation EU che potrebbero valere tra il 3% e il 3,5% totale nel periodo 2021-2026
Secondo le previsioni l’economia della zona euro crescerà del 3,8 % sia nel 2021 che nel 2022, mentre l’economia dell’UE crescerà del 3,7 % nel 2021 e del 3,9 % nel 2022.
Per l’Italia è stata rivisto il calo (meno pesante) del Pil 2020 (-8,8%), mentre nel 2021 si attende un +3,4% (meno della precedente stima) nel 2021 e un +3,5% (più della precedente) nel 2022.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article