FFF. Uno sciopero per il futuro del Pianeta

manifestazione riscaldamento globale
history 1 minuti di lettura

Il Fridays for Future, la giornata dello “sciopero per il clima” è un evento nuovo che sta assumendo via via un incoraggiante carattere di “periodicità”. Una consuetudine che, se da un lato conforta perché vede scendere nelle piazze milioni di persone in tutto il Mondo, soprattutto i più giovani, dall’altro impensierisce in quanto ci ricorda che il surriscaldamento globale sta togliendo vita e tempo al nostro pianeta. Soffermandoci sull’aspetto più “incoraggiante”, vedere tante persone prendere coscienza su pericolo globale reale, rileva che esiste una ideale, montante unione d’insieme. La diffusione del concetto e la sua natura emergenziale stanno muovendo, seppure lentamente, l’intera umanità, verso un obbiettivo collettivo che, alla lunga, resterà comunque unico: la contemporaneità del dissenso per ammonire i potenti e provare al contempo a modificare radicalmente un futuro che sembra invece già scritto. Considerato poi chi sono i personaggi che invece hanno un atteggiamento critico e di condanna nei confronti di questo movimento, negli anni a venire aver speso un “venerdì per il futuro” avrà comunque avuto un valore etico e umano assoluto.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article