Finanziaria 2017: spariti 50 milioni per l’emergenza sanitaria a Taranto

Taranto ILVA ambiente
history 1 minuti di lettura

La Finanziaria 2017, approvata alla Camera con la fiducia, contiene l’approvazione del finanziamento di 60 milioni di euro della Ryder Cup di golf (Il Fatto Quotidiano) e non l’eliminazione dei tagli alla Sanità per 50 milioni di euro destinati a Taranto. Risparmiare Taranto dai tagli avrebbe concesso alla città di spendere quei soldi  – già inseriti nel bilancio regionale – per fronteggiare una vera e propria calamità sanitaria (1 bambino su 4, nelle zone vicine alla fabbrica, ha problemi respiratori) dovuta all’inquinamento ambientale provocato dall’Ilva. Servivano ad acquistare macchinari per le diagnosi, per le riconversioni ospedaliere in deroga al decreto ministeriale 70, all’assunzione di medici ed infermieri. L’emendamento per lo stanziamento era stato previsto dalla Commissione bilancio, con la firma del presidente democratico Francesco Boccia. Poi è stato bloccato. Si provvederà al Senato.  Ovviamente dopo il referendum.
A proposito il governatore pugliese Emiliano ha dichiarato da sempre che avrebbe votato NO.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article