Francia: Macron sfida i lavoratori con il suo Jobs act

history 1 minuti di lettura

Macron è sempre più determinato ad intervenire in tutti i campi sia della politica estera che in quella interna. Roi Macron finora però ha solo visto calare e di molto la sua popolarità.
Adesso è la volta del Jobs act francese. Il codice del lavoro va riformato e, come successo in tutte le nazioni occidentali, sarà fatto contro i lavoratori. In sostanza si tratterà di indebolire il potere negoziale dei sindacati, facilitare i licenziamenti e liberalizzare i contratti a tempo determinato. Anche il pretesto è lo stesso che negli altri paesi: aumentare l’occupazione. Ma in quei casi dove è successo quella che è cresciuta è stata l’occupazione precaria e a basso reddito.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: