G20: il potere nella nuvola

Roma La Nuvola
history 1 minuti di lettura

Una metafora dell’opacità e dell’intoccabilità del potere il luogo dove si disputerà il G20. Siamo a Roma ne “La Nuvola” progettata da Massimiliano e Doriana Fuksas. Come ha scritto Marco Bersani «nella nuvola è impossibile vedere l’oltre e lo sguardo si autoriflette, [..]. È cosi che i governi dei paesi più ricchi del pianeta possono ritrovarsi e discutere di “persone, pianeta, prosperità”, fingendosi parte della soluzione, mentre è chiaro a tutti che fanno parte del problema». Un mondo che stiamo lasciando colpevolmente andare alla deriva per le drammatiche disuguaglianze tra gli individui e tra le nazioni. Colpevolmente perché ci sono risorse da andare a prendere e il pensiero corre ai paradisi fiscali, ai vari Pandora Papers, alle patrimoniali mancate, ai sistemi fiscali che spesso favoriscono i ricchi, ai vaccini poco distribuiti a chi ne ha bisogno. Un mondo che stiamo lasciando colpevolmente andare verso la catastrofe ambientale, verso un punto di non ritorno per il Pianeta. Il pensiero corre a tutte le mancate attività per contrastare il riscaldamento globale, a tutte gli accordi al ribasso ed anche poco e per nulla rispettati.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article