Governo e Regioni: gestione e comunicazione da cambiare

governo conte
history 1 minuti di lettura

Riprendo e condivido nella sostanza le parole dell’appello del Coordinamento delle reti sociali nell’emergenza del Covid-19 e firmato da cittadini noti e meno noti affinché si ponga fine ad una pratica di governo e comunicativa che cozza con molti principi democratici. Eccone un estratto.
«Le scelte del Governo, che in questo contesto vengono attuate quasi esclusivamente attraverso lo strumento emergenziale del DPCM e con un inusuale e continuo ricorso alla comunicazione diretta dal Primo Ministro e dai Presidenti delle Regioni verso i cittadini, non sono mai per definizione “neutre” o “oggettive” né sul fronte del diritto alla salute, né su quello delle scelte di politica economica, né sul terreno dell’esercizio delle libertà personali e dei diritti civili. Sono scelte che, in democrazia, devono restare “discutibili”, anche attraverso la protesta sociale».

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: