Governo gialloverde: lo sciame sismico continua

Palazzo Chigi sede del Governo
history 1 minuti di lettura

La maggioranza gialloverde continua a traballare. Uno sciame sismico iniziato dalla nascita di questo governo. Non abbandoneranno la casa, nell’immediato gli interessi, da una parte e dall’altra, non portano ad elezioni anticipate.
Il Presidente del Consiglio, irritato per gli irrispettosi e poco istituzionali comportamenti di Salvini, ha deciso di anticiparlo, accogliendo la richiesta di Pd e Leu, mercoledì andrà a riferire in Aula al Senato sul Russiagate. In una lettera a Repubblica Conte ha anche avuto da ridire sul mancato appoggio della Lega a Ursula von der Leyen, un appoggio che avrebbe aiutato l’Italia ad avere un Commissario di peso. La Lega ha tuonato contro il M5S che con i suoi 14 voti avrebbe consentito l’elezione della von der Leyen. Salvini risponde sul Corriere chiedendosi “cosa mai debba riferire Conte sulla Russia” e poi si lamenta degli attacchi che riceve dal alcuni dei 5 stelle che sono avvisati: sui continui dinieghi cade il Governo.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article