Guerra commerciale USA-Cina: nuovo affondo di Trump.

history 1 minuti di lettura

La guerra commerciale sino-americana registra una svolta inaspettata nonostante i recenti e positivi commenti del segretario al Tesoro, Steven Mnuchin. Si torna indietro? O le dichiarazioni di Trump sono solo un tentativo di forzare la mano a Liu He, inviato commerciale del presidente cinese Xi Jinping e prossimo a sbarcare a Washington?
Intanto l’annuncio è vero: venerdì i dazi sui prodotti cinesi che attualmente sono al 10% saliranno al 25%. Non solo, potrebbero entrare in nuovi piani tariffari merci per altri 325 miliardi di dollari.
Per l’amministrazione americana questo intervento è dovuto alle lungaggini della trattativa in particolare sul fronte della salvaguardia della tecnologia che secondo Washington verrebbe rubata da Pechino.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article