Guerra Russia-Ucraina: non bastano centinaia di migliaia di morti a fermarla

Ucraina guerra

L'invasione dell' da parte della cominciava quasi due anni fa ma da allora il più grave conflitto in Europa da settant'anni non ha conosciuto tregue. Questa che rischia di essere “dimenticata” come ha detto il Papa, non trova veri sostenitori e serie proposte per arrivare almeno ad un cessate il fuoco. La Russia ha ripreso a bombardare pesantemente diverse città ucraine, la risposta di Kiev è quella su Belgorod e sulla Crimea. La Russia continua a produrre e comprare armi, l'Ucraina è sempre alla ricerca di finanziamenti e armi. Secondo la Reuters, un rapporto declassificato dell'intelligence statunitense stima che la guerra in Ucraina sia costata alla Russia 315.000 morti e feriti tra i soldati. Lo scorso dicembre secondo un rapporto pubblicato sulla rivista ucraina Tyzhden si registravano 24.500 morti in combattimento e non e di altri 15.000 militari dispersi. Non si contano le sofferenze della popolazione civile ucraina. La Russia e i russi sono stati isolati ancor di più dal mondo occidentale e il mondo intero, in particolare i più deboli, ha subito e subisce le conseguenze della guerra.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article