Halter, Le Pen e l’Isis

history 1 minuti di lettura

Marek Halter, intellettuale francese di primaria grandezza è convinto che l’Isis, anche grazie ad un’eventuale vittoria di Le Pen, potrebbe far crescere l’odio e lo scontro che lo aiuterebbero a crescere. Nella stessa intervista a Repubblica spiega che gli anticorpi dei francesi lo impediranno, anche se non bisogna abbassare la guardia.
Personalmente non so come andranno le elezioni presidenziali in Francia e quanto gli attentati di giovedì influenzeranno e verso chi i voti. Una cosa è certa: vale la pena seguire Halter quando dice non l’Isis l’avrà vinta se «non predichiamo tolleranza, se noi cristiani, ebrei, musulmani non resteremo uniti. Il pericolo è alle porte. Ed è per questo che io, a 81 anni, ho deciso di organizzare una grande marcia per la coesistenza e la tolleranza».

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article