Il mondo del calcio vuole più spettatori allo stadio. Il Governo, no.

spettatori stadio sport
history 1 minuti di lettura

Giuste e diffuse le reazioni delle Regioni, dei presidi, dei lavoratori, dell’informazione per l’inadeguatezza dell’organizzazione per la ripresa dell’attività scolastica. Ma non ho visto levate di scudi e reazioni serie alla volontà degli organismi calcistici e a tutto ciò che ruota intorno, tv comprese, affinché rientrassero gli spettatori fino al 25% della capienza degli stadi. Anzi le Regioni avevano approvato le linee guida per poter arrivare fino a quel 25%. Ma che credibilità diamo alle restrizioni e agli sforzi, anche in virtù di un’enorme ritorno nella diffusione della pandemia in Europa?
I dirigenti degli organismi e quelli del business del calcio dove vivono? Per ora il Governo ha bloccato tutto su consiglio del Comitato tecnico scientifico. Restano le regole attuali: massimo di mille spettatori per gli eventi all’aperto e di 200 al chiuso. E per il vento che tira in Europa e nel mondo sembra pure troppo. Bisognerà attendere la metà di ottobre per riparlarne. 

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article