Il Parlamento europeo approva l’abbandono della plastica monouso

history 1 minuti di lettura

Il Parlamento europeo ha approvato la Relazione della Commissione europea per la riduzione della plastica monouso. L’ha fatto a larghissima maggioranza: 571 voti favorevoli, 53 voti contrari e 34 astensioni. Ma ha fatto di più perché ha chiesto che, entro il 2021 i singoli Stati, mettano al bando non solo quanto consigliato dalla Commissione (posate, bastoncini cotonati, piatti, cannucce, miscelatori per bevande e bastoncini per palloncini), ma anche i contenitori per fast-food in polistirolo espanso e gli articoli di plastica ossi-degradabili (quelli con additivi oxodegradabili che favoriscono la degradazione delle materie plastiche senza rendere compostabile la plastica stessa) come sacchetti o imballaggi. In più l’Assemblea ha chiesto che i rifiuti di mozziconi di sigarette che contengono plastica siano ridotti del 50% entro il 2025 e dell’80% entro il 2030, con i produttori di tabacco chiamati a farsi carico dei costi di trattamento e raccolta, compreso il trasporto.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: