Il razzismo del Far West italiano

history 1 minuti di lettura

Se un uomo delle istituzioni così attento al suo ruolo istituzionale come il Presidente Sergio Mattarella è intervenuto per dire che “L’Italia non può somigliare a un Far West dove un tale compra un fucile e spara dal balcone ferendo una bambina di un anno, rovinandone la salute e il futuro. Questa è barbarie e deve suscitare indignazione“, vuol dire che la deriva del nostro paese verso un razzismo sempre più diffuso e un fascismo strisciante è in atto. Nei mesi scorsi molti politici di quelli che erano e che sono al governo avevano più volte irriso, quelli come noi, per le denunce fatte. Questa volta Salvini rispondendo a Mattarella con “La legittima difesa non è il Far West” non solo difende le sue prossime scelte ma nega di fatto il razzismo.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piacuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: