Il Tropico del Capricorno e la manovra

Economia finanza denaro
history 1 minuti di lettura

Più che il Governo del cambiamento, mi sembra più quello del movimento determinato dai balletti sulle cifre e sulle misure da adottare nei prossimi tre anni.
Ieri dopo i soliti movimenti di questi giorni delo spread tra Btp e Bund tedeschi, il Governo si è ripresentato in pompa magna con una previsione di deficit del 2,4% per il 2019 (confermato), del 2,1% nel 2020 e dell’1,8% nel 2021 (cambiati). Insomma un passo verso Bruxelles.
Poi non è chiaro quale sia effettivamente la cifra per il reddito di cittadinanza, anche sul superamento della Fornero ci sarebbero 7/8 miliardi. Sette o otto? Mentre il Governo, nei ministri Salvini e Di Maio, sostengono che i soldi ci sono per fare tutto, quest’ultimo parlando dei soldi derivanti dal reddito di cittadinanza ha detto che «Non permetterà di fare spese immorali». Per esempio non sarà possibile acquistare il romanzo Tropico del Capricorno di Henry Miller?

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: