In Germania inasprite le leggi contro migranti e profughi

germania bundestag berlino
history 1 minuti di lettura

La “lezione” della vittoria della sinistra alle elezioni in Danimarca ha immediatamente avuto i suoi bravi scolari. In Germania i deputati della Spd, i socialdemocratici tedeschi, hanno contribuito all’approvazione della legge denominata “Migration-paket”. Una legge voluta fortemente dal ministro dell’Interno Horst Seehofer  della CSU che ordina l’espulsione immediata dei profughi irregolari, perquisizioni anche senza un mandato, l’allungamento della detenzione preventiva, la riduzione del Welfare per gli stranieri. In Germania continueranno a entrare “legalmente” persone ma quelle necessarie all’industria tedesca.
Evidentemente con queste posizioni la Spd vuole provare a togliere ragioni alla destra e risorgere da un livello di quasi marginalità in cui si troverebbe in questo momento, vista la posizione di terzo o addirittura quarto partito in Germania.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article