Innalzamento dei mari: i rischi del Thwaites in Antartide

Cile Patagonia Parco nazionale Torres del Paine
history 1 minuti di lettura

L’innalzamento del livello dei mari è una costante osservata da anni da tutti gli scienziati a causa del riscaldamento globale. Uno dei segnali più allarmanti è arrivato da uno studio recente della The International Thwaites Glacier Collaboration (Itgc) che tiene sotto osservazione un ghiacciaio fondamentale per l’innalzamento del livello dei mari: il Thwaites appunto. Si trova in Antartide ed ha una superficie di 192.000 kmq. e “contribuisce fino al 4% dell’innalzamento del livello del mare globale oggi. Questa piattaforma di ghiaccio galleggiante è stabilizzata al largo da una secca marina e funge da diga per rallentare il flusso di ghiaccio dal continente nell’oceano. Se questa piattaforma di ghiaccio galleggiante si rompe, il ghiacciaio Thwaites accelererà e il suo contributo all’innalzamento del livello del mare aumenterà fino al 25%”. In poche parole, se il riscaldamento globale e le fratture nel ghiaccio proseguiranno facendo collassare questa barriera naturale, entro 10 anni, il livello globale del mare aumenterebbe di 65 centimetri.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: