Israele sta per annettere una parte della Cisgiordania

Cisgiordania Hebron
history 1 minuti di lettura

La Casa Bianca non sembra aver dato il via libera definitivo all’annessione di parte della Cisgiordania e delle terre della prosperosa Valle del Giordano. Dal 1 Luglio il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu vuole andare avanti e annettere circa il 30% della Cisgiordania.
Hamas la considera una dichiarazione di guerra e i primi missili sono arrivati con la risposta dell’aviazione di Tel Aviv. Sono decenni che Israele, in sfregio a qualsiasi norma di diritto internazionale, con l’appoggio USA o il voltar le spalle ai palestinesi di tanta parte della comunità internazionale, si appropria di terre che non le appartengono e tenendo i palestinesi della Striscia di Gaza in una prigione a cielo aperto, Francia, Germania e Regno Unito, membri del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, hanno rilasciato una dichiarazione congiunta che la considera “una chiara violazione del diritto internazionale” mettendo definitivamente a rischio la possibilità di uno stato palestinese. Come al solito chiacchiere e distintivo in assenza di opposizione seria e sanzioni.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: