Joe Biden dice sì alle trivelle in Alaska

Alaska montagne

L'ennesima dimostrazione della mancanza di politiche serie e definitive per la lotta al cambiamento globale e al riscaldamento globale arriva con il progetto Willow in . Chiacchiere e power point è questa l'attenzione delle leadership politiche ed economiche mondiali. Il presidente Biden in più di un'occasione, anche alla COP27, ha pronunciato discorsi in favore dell'ambiente. E invece. Per estrarre nella National Petroleum Reserve in Alaska, di proprietà federale, ad oltre 300 km a nord del Circolo Polare Artico. Per estrare il petrolio bisognerà costruire strade, oleodotti, trivellare il territorio e molto altro ancora per far funzionare la “baracca”. Dietro alla decisione di Biden anche le lobby di settore, alcuni rappresentanti locali e parte della popolazione che spera di trarre vantaggi in risorse e posti di lavoro. Come sempre viene lasciata passare questa transazione mentre siamo prossimi al punto di non ritorno.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article