La nomina dell’AD di Montepaschi e JP Morgan

Siena piazza Salimbeni Montepaschi
history 1 minuti di lettura

È di questi  giorni la nomina di Renzi e Padoan ad amministratore delegato di Montepaschi di , già direttore finanziario ai tempi della gestione Mussari e chiacchierato tra l'altro per un finanziamento di 60 milioni alla BTP di Riccardo Fusi, una vicenda finita in tribunale a Firenze.
Sembra che per la sua nomina sia stata decisivo l'intervento , che ha preteso un cambio dell'AD in vista dell'aumento di capitale. L'aumento di 5 miliardi è molto consistente e sarà decisivo per il futuro della banca e non solo. Una banca d'affari americana decisiva nella nomina della “Governance” di una banca italiana  suona strana, ma ancora più inquietanti sono i richiami di che ha affermato (e sollecitamente Enrico Letta ha retwittato) “su Siena e Banca Etruria si sente odore di ”.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article
No widget found with that id