La BCE batte un colpo

Banca centrale europea BCE
history 1 minuti di lettura

La Merkel l’ha definita come la seconda sfida dopo la II Guerra Mondiale. In ritardo e dopo le stupidaggini della Lagarde frutto di un modello di pensiero neoliberale ancora in vita, l’Europa attraverso la BCE mette in campo 750 miliardi di euro, fino alla fine dell’anno, per acquisti di beni pubblici e privati immettendo liquidità per i mercati finanziari e per sostenere il credito all’economia. Al momento sembra vedersi, ed è uno degli obiettivi, un significativo calo dello spread a cominciare da quello italiano.
La nota della BCE recita che essa “garantirà che tutti i settori dell’economia possano beneficiare di condizioni finanziarie favorevoli che consentano loro di assorbire questo shock . Questo vale anche per famiglie, società, banche e governi”. Il problema principale per il prossimo futuro è la confusione della catena di comando in Europa dove gli stati membri vanno in ordine sparso e poi le diverse posizioni e i tempi di raffronto tra BCE, Consiglio Europeo, Commissione europea…

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article