La prima mela geneticamente modificata nei negozi USA

history 1 minuti di lettura

La Arctic Golden è la prima mela geneticamente modificata che negli USA arriva nei negozi alimentari (senza nessuna specifica sull’etichetta) del Midwest. Non sarà l’ultima perché la Okanagan Specialty Fruits Inc. società con sede in Canada, renderà disponibili altre due varietà GM: Arctic Granny e Arctic Fuji.
Amy Thomson su The Mother Jones scrive di averla assaggiata ed è “croccante e leggermente dolce”, più o meno come una Golden Delicious, mela non geneticamente modificata. La differenza è nel fatto che, la mela, non si scurisce, prendendo quel colore marrone, all’esposizione all’aria. Gli argomenti a suo favore sono quelli di poter evitare sprechi, di poter venderle a fette aumentando il consumo e magari diventare un sostituto del cibo spazzatura. Si trovano sempre buone scuse per far passare gli OGM.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article