La Turchia di Erdoğan si estende in Libia?

libia bandiera
history 1 minuti di lettura

Di fronte alle coste italiane, in Libia, la guerra continua. Il generale Haftar sostenuto da mercenari russi, Egitto, Emirati Arabi e Arabia Saudita e nemico del governo di Al Sarraj, vuole conquistare Tripoli e sbaragliarsi del governo. Non sarà facile perché Erdoğan ha deciso di difendere Al Sarraj con le armi e con le truppe, se sarà necessario, con la conseguenza che la Turchia, dopo essere intervenuta in Siria contro i curdi, con il lasciapassare USA prima e russo poi, estenderà in suo “protettorato” alla Libia alla quale ha di fatto imposto un memorandum per lo sfruttamento del gas offshore. L’Occidente nel 2011, Italia inclusa, dopo aver bombardato la Libia ed aver permesso l’uccisione di Gheddafi da parte dei ribelli di Bengasi, è scomparso. L’Italia? Non abbiamo più da anni un Ministero degli Esteri, né una politica estera.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article