L’Amazzonia, l’Europa, Bolsonaro e Trump

Brasile Amazzonia indigeni
history 1 minuti di lettura

Al G7 di Biarritz,  l’Amazzonia sembra essere diventato lo spartiacque definitivo tra Europa e Stati Uniti sui temi ambientali e del riscaldamento globale. Mentre l’Amazzonia bruciava un po’ tutto l’Europa  seguiva la posizione del presidente Emmanuel Macron che ha velatamente minacciato che il comportamento di Bolsonaro avrebbe compromesso gli accordi commerciali tra Europa e Brasile. Solo venerdì sera il presidente Trump si è deciso a pubblicare un tweet per offrire aiuti per spegnere gli incendi, ma ribadendo che le relazioni commerciali future tra USA e Brasile “sono molto eccitanti“.
Ma come sappiamo se è vero che le differenze ci sono e che Bolsonaro si è deciso a mandare i militari in Amazzonia per affrontare il fuoco, continuiamo a non vedere nessuna inversione di tendenza rispetto all’emergenza climatica che dovrebbe portarci tutti non tanto o non solo a riciclare ma a consumare meno, non tanto a sostituire le auto con quelle elettriche ma toglierne milioni dalla circolazione…

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article