L’assordante silenzio di Mark Zuckerberg

lutto

history 1 minuti di lettura

In molti ci eravamo chiesti come fosse possibile, considerato l'attuale livello tecnologico, che un attacco terroristico venisse trasmesso impunemente e senza sosta in live streaming. Stiamo parlando del massacro perpetrato dal sovranista e terrorista Brenton Tarrant che ha barbaramente ammazzato 50 persone, con una telecamera in testa e collegata a per trasmettere in diretta, durante le preghiere in due moschee in Nuova Zelanda.
Il quotidiano britannico The Guardian ha pubblicato un durissimo editoriale contro il capo di Facebook, che di fatto continua solo a fare “chiacchiere e power point”. Scrive Toby Manhire sul Guardian, «Sei rimasto in silenzio, proprio come lo eri quando i rappresentanti di nove paesi ti hanno chiesto risposte sul pericoloso impatto di Facebook sulla democrazia».
Ma di cosa si deve occupare? Perché una società che l'ultimo trimestre del 2018 ha avuto profitti per $ 6,9 miliardi non può investire in personale e tecnologia per evitare tutto ciò?

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article