Lavorare meno, lavorare tutti. Un esempio dall’Islanda.

lavoro lavorare
history 1 minuti di lettura

Lavorare meno, lavorare tutti non è uno slogan degli anni passati, un risvolto ideologico come spesso è stato considerato. Di ideologico in questi ultimi quarant’anni c’è stato solo il liberalismo e il mercato.
Un articolo di Euronews riporta di come in Islanda un esperimento condotto dal 2015 al 2019 con 2500 dipendenti dimostri che “lavorare quattro giorni a settimana, senza riduzione di salario ma mantenendo la stessa produttività, è possibile. […]. Il test, che si è svolto riducendo gli orari da 40 a 35 ore settimanali,  […]. In Spagna da marzo scorso il governo sta lavorando all’ipotesi di una settimana lavorativa di quattro giorni, […], senza ridurre stipendi e salari”.
Cambiando modelli di produzione e consumo, potremmo avere anche un risparmio energetico. Come dire che la transizione ecologica può passare anche da qui. Non solo ma poter occupare più persone significa aumentare l’inclusione sociale non lasciando indietro i lavoratori di settori poco sostenibili. E ancora avere più tempo a disposizione aiuterebbe tutti a muoverci con meno traumi verso comportamenti ambientalmente compatibili.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article