Le due Coree in cammino verso la pace

history 1 minuti di lettura

La pace ha bisogno di coraggio e volontà da una parte e buon senso dall’altra per capire che morte e distruzione sono convenienti solo per quelle élite che ci lucrano.
Una così veloce camminata verso la pace era inaspettata dopo tutto quello che è accaduto tra prove di forza da una parte e dall’altra della penisola coreana. Oggi per la prima volta nella storia un presidente della Corea del Nord, Kim Jong-un, famiglia di origini della Corea del Sud, ha attraversato il 38° parallelo, il confine stabilito nel 1953 dall’armistizio, per stringere la mano a Moon Jae-in, famiglia della Corea del Nord, il presidente che aveva puntato anche sulla pacificazione la sua elezione.
La pace dovrebbe portare alla denuclearizzazione della penisola. La pace passerà per la firma di un Trattato nel quale sono coinvolti anche altri attori: Cina e Stati Uniti. La Corea del Sud non firmò l’armistizio.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article