Le grandi fusioni, una malattia per le democrazie

economia lavoro auto
history 1 minuti di lettura

Sembra essere fallita la fusione tra Fca e Renault e non tanto per ragioni politiche, quanto perché è mancata l’approvazione di Nissan. Infatti indiscrezioni di mercato lasciano pensare che non tutte le porte siano chiuse se la Nissan dovesse dare un cenno di disponibilità. Tra le fusioni che andranno a buon fine c’è quella nel settore della difesa e dell’aerospazio americano. La United Technologies ha annunciato l’accordo con la Raytheon, colosso nel settore armamenti, la cui fusione porterebbe ad una Corporation da 166 miliardi di dollari all’attuale valore di borsa.
Vi chiederete del perché di questa notizia da noi. Per ricordare che queste fusioni, tanto osannate dai mercati, rappresentano un pericolo per le democrazie. Tanto più grandi sono, tanto più hanno potere e capacità di influenzare la politica e i destini delle persone, piegandole ai loro interessi. Spesso significano tagli al personale. E per ultimo, cari difensori del mercato, queste dimensioni alterano i tanto osannati mercati.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: