L’essenziale è invisibile agli occhi – il Fiuggi Family Festival apre i battenti!

history 2 minuti di lettura

Domenica 21 luglio alle ore 17:30 il Fiuggi Family Festival ha spalancato il sipario al suo pubblico. All’interno dello spazio del maestoso Teatro comunale nei pressi del centro storico della cittadina termale ciociara, è stato presentato il divertente spettacolo teatrale preparato in collaborazione con i ragazzi dell’ Unitalsi:  “C’era una volta”.


I ragazzi dell’Unitalsi in scena con “La bella addormentata nel bosco”.
Foto: Annalisa Liberatori

Sul palcoscenico sono state messe in scena in maniera ironica e divertente le quattro favole più famose del mondo: “I tre porcellini”, “La bella addormentata nel bosco”, “Cappuccetto rosso” e “Cenerentola”. I ragazzi improvvisatisi attori, aiutati dal loro tutor pronto a risvegliare, in ogni momento, la vena artistica e canzonatoria dei suoi allievi speciali, fanno il verso ai classici racconti con i quali tutti noi siamo cresciuti, non perdendo mai di vista la morale di fondo che ha impresso in ogni bambino di oggi o di ieri, i valori profondi per un futuro sereno, almeno sulla carta.
Il concetto di famiglia viene sintetizzato subito in apertura con una citazione tratta direttamente da un film di animazione a cui tutti i giovani sono profondamente legati: “Lilo e stitch” da cui viene adottata la frase più bella per inaugurare la kermesse: “Nessuno verrà mai abbandonato o dimenticato” chiunque sia figlio, madre, padre o nonno sarà destinato alla memoria e all’affetto senza fine dei suoi cari!! E proprio in merito a questo, davvero toccante è stato l’intervento della signora Asprei, moglie dello storico fondatore di questo festival, che con i suoi collaboratori continua a portare avanti il progetto con la stessa passione di suo marito. Sale sul palco e ci racconta di quanto senta la mano forte e protettiva del suo Gianni su questa nuova avventura, c’è un grande entusiasmo che guida tutti, in ogni angolo i ragazzi volontari con la maglietta Staff sono pronti a farti un sorriso, la macchina organizzativa sembra funzionare bene, anche la giornata di sole ci assiste. La sala è piena, tra le poltrone c’è gente di ogni età pronta a divertirsi e trascorrere un pomeriggio di allegria. Durante la serata alle ore 21:00 la prima proiezione di un grande successo della stagione cinematografica appena trascorsa: “Il grande e potente Oz” titolo di tutto rispetto per una kermesse che vedrà avvicendarsi sul grande schermo capolavori come “Vita di P”, “I Croods”, “Il sole dentro” o “Un giorno devi andare”. Quindi pronti si parte, uno per tutti…. “Tutti per uno”.

Annalisa Liberatori

-----------------------------

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article