Libia: annunciato l’ennesimo cessate il fuoco

libia bandiera
history 1 minuti di lettura

Non si può essere ottimisti ma i segnali vanno colti. In Libia è stato annunciato il cessate il fuoco sia dal primo ministro Fayez al-Sarraj che da Aguila Saleh presidente del Parlamento di Tobruk. Non sappiamo se e quanto reggerà la tregua. Ma è un dato che, eccezion fatta per gli Emirati Arabi Uniti che continuano a spingere Haftar in altra direzione, Egitto Turchia e Russia non sembrano ostili se non addirittura favorevoli. Per quanto complicata sia la situazione, un’altra spinta delle due istituzioni libiche verso il dialogo potrebbe aiutare ad ampliare i consensi anche perché ragioni contrarie alla guerra ne hanno tutte gli attori esterni. Il rischio dopo il cessate il fuoco è una spartizione più netta delle influenze in Libia con l’impossibilità di vedere uno stato unitario.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article