Oliver Earnest, The Water Goes The Other Way

Oliver Earnest
history 3 minuti di lettura

Le prime note, ma anche quelle successive, di On The Outside mi hanno ricondotto all’ottimo disco d’esordio dell’australiana Courtney Barnett con Oliver Earnest che canta con una voce dalle movenze dolenti, un incedere adatto a narrare storie.
Il resto dell’album di esordio, The Water Goes The Other Way si muove fluido e aperto come nel caso della coralità di The Usual Amount seguendo tanti passaggi, anche recenti, del cantautorato indie-rock americano come quello dei Bright Eyes capitanati dal cantautore Conor Oberst, anche se lui è originario di Stoccarda. Testi in un inglese ben dosati forse per il fatto di aver trascorso dall’età di tre anni e fino a sei in Colorado interiorizzando la lingua, come Earnest stesso ha avuto modo di dire.

Oliver Earnest
Oliver Earnest Foto Ilkay Karakurt

Tutto il disco è ben arrangiato e tutti i brani sono un bel mix di voce, sonorità che pescano in varie direzioni come la cavalcante Marble Stars, e testi. Il tutto ben lontano dalla precedente esperienza nella band postpunk Kaufmann Frust.

In Cancel Therapy a fare la differenza sono quell’emersione di una voce manomessa e il netto contrasto tra la profondità dei bassi, delle percussioni e le tonalità più acute, metalliche, soprattutto quando, sul finale, dopo una sventagliata si passa all’acustico di un ballata che fa degnamente calare il sipario sul brano. Decisamente coinvolgente.

Gathering Speed è una bella colonna sonora del video che la presenta: un’algida e novella Charlie Chaplin (Anna K. Seidel) ad una catena di montaggio dove scorrono pacchi da timbrare per spedirle che trova la freccia per uscire dall’alienazione.
Dici che la tua vita non sembra un’avventura
Più simile a un labirinto da cui continui a fuggire
Solo per realizzare che sei in mezzo
Dopo che ogni giorno è finito
C’è un altro giorno

Un altro brano che da idea della capacità compositiva di Oliver Earnest è Full House – racchiuso tra le iniziali e finali note stridenti, al limite del rumore – dove la sua voce man mano diventa armoniosa e duetta con un coro e le sonorità si aprono. Just To Tempt Me declina verso cantautorato essenziale con un sottofondo dato dal semplice arpeggio di chitarra che lascia a Earnest il compito di farci rilassare e riflettere. Forse anche davanti alla copertina del disco che è stata da lui disegnata essendo anche un illustratore e pittore.

Ciro Ardiglione

Oliver Earnest album The Water Goes The Other Way

Oliver Earnest
The Water Goes The Other Way
etichetta: Glitterhouse Records
data di rilascio: 26 novembre 2021
brani: 10
durata: 00:45:45
album: singolo

 

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article