Pasqua di terrore e morte nello Sri Lanka

sri lanka colombo
history 1 minuti di lettura

Nessuno al momento ha rivendicato la serie coordinati di attentati terroristici che nel giorno di Pasqua hanno provocato oltre duecento morti e centinaia di feriti, alcune decine molto gravi. La polizia dello Sri Lanka ha arrestato tredici persone che potrebbe essere correlate alla serie di attentati ed è stato preso anche un veicolo che sarebbe stato utile per il trasporto i sospettati nella capitale. Nella capitale Colombo e in tutto il paese è stato proclamato il coprifuoco dalle 18 alle 6. Sembra esser tornati al terrore degli anni della guerra civile per l’indipendenza del territorio reclamato dalle Tigri Tamil in nome dell’etnia del sud dell’India. In totale otto esplosioni, con le primi sei in tre hotel di lusso di Colombo e tre chiese, mentre le altre due in uno dei sobborghi a sud della capitale e quartiere di Orugodawatta sempre nella capitale.

canale telegram Segui il canale TELEGRAM

-----------------------------

Newsletter Iscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condividi l'articolo.
Condividi la cultura.
Grazie

In this article