USA: il razzismo, il Progetto 1619 e il Partito repubblicano

razzismo afroamericani
history 1 minuti di lettura

Il razzismo sarà duro a morire negli USA anche perché molti uomini politici, in particolare del Partito repubblicano, non lo combattono seriamente. È il caso del senatore Mitch McConnell, a capo dei repubblicani al Senato, chiederanno oggi Dipartimento dell’Istruzione di fermare una proposta di aggiornamento della storia americana, utilizzando quanto raggiunto dal Progetto 1619, per mettere in luce da una parte la schiavitù a cui sono stati costretti milioni di afroamericani e dall’altro, il contributo che questi ultimi hanno dato alla crescita, anche democratica, degli USA. In una lettera del Senatore e dei suoi colleghi sostengono che “gli americani non hanno mai deciso che ai nostri figli dovrebbe essere insegnato che il nostro paese è intrinsecamente malvagio“. Questa decisione è probabile che sia anche figlia della richiesta di Trump di sostituire McConnell come leader che, con questa richiesta, volge lpo sguardo e supporta le tesi della parte più a destra del partito.

newsletter mentinfugaIscriviti alla newsletter

-----------------------------

Se sei giunto fin qui vuol dire che l'articolo potrebbe esserti piaciuto.
Usiamo i social in maniera costruttiva.
Condivi l'articolo.
Condivi la cultura.
Grazie

Temi relativi all’articolo: